OxigenOS sarà sviluppato dal team di Paranaiod Android e verrà rilasciato a marzo

OxygenOS OxygenOS
Come anticipato nel precedente post sul sistema operativo proprietario di One Plus, questo (OxygenOS) è stato presentato pochi giorni fa, il 12 febbraio. Scopriamo tutto quello che è emerso nell'evento.
Come visto, One Plus ha rotto con Cyanogen e, per questa ragione, è obbligata a creare un nuovo sistema operativo (una ROM per essere precisi). Come spesso accade, in realtà non è stato presentato il nuovo sistema operativo di One Plus ma il suo team di sviluppatori. 

L'evento si è diviso in due steps diversi: la presentazione del team di sviluppatori di OxigenOS (questo il nome della nuova ROM), e il dibattito live con gli utenti.
Partiamo proprio dal team.

Il team di sviluppatori di Paranoid Android al servizio di One Plus

Come era prevedibile, dopo una collaborazione con Cyanogen, un lavoro così delicato non poteva di certo essere affidato a sviluppatori poco esperti. Ecco il team di Paranoid Android (la famosa ROM che si mise, spesso, in concorrenza con Cyanogen) per sfornare la nuova ROM per One Plus. Il team leader sarà Helen, una ex programmatrice di Microsoft. Altre importanti personalità saranno Aaron, il co-fondatore proprio di Paranoid Android, in questo caso ricoprirà la carica di direttore tecnico android (ha collaborato anche per Intel). La grafica sarà affidata a Arz (ragazzo di soli 19 anni), fu lui a gestire la grafica di Paranoid Android. Infine Jesus, l'altro co-fondatore di Paranoid Android che si dedicherà ad una feature di OxygenOS molto particolare, ancora avvolta nel mistero.

Insomma, un team di sicuro affidamento, che sa bene cosa gli utenti vogliono dalla nuova ROM. 

Domande e risposte con gli sviluppatori di OxygenOS

Nell'evento, viene anche rilasciato il logo ufficiale (lo avevamo intravisto anche nell'altro post) ovviamente in stile molto minimal.


Dalle 17 è poi stata aperta la sezione live, che permetteva agli utenti di chattare con gli sviluppatori e approfondire alcuni aspetti della futura ROM OxygenOS
Lo scambio di opinioni è avvenuto in modalità AMA (Ask Me Anything) sul subforum di http://www.reddit.com/r/androidhttp://www.reddit.com/r/android. Vediamo quali curiosità sono emerse:

Quando uscirà OxygenOS? Il mese prossimo, verrà aggiornato per un'anno e si baserà sull'ultimissima release android lollipop 5.0.2.

Dalle domande è emersa la volontà, in questa fase iniziale, di concentrarsi sulla stabilità e sulla fluidità della ROM con attenzione particolare al risparmio di batteria (le features saranno solo abbozzate).

L'altro dubbio era legato alla modalità di rilascio. Ecco la risposta: OxygenOS non verrà rilasciato via OTA per i possessori di One Plus One. La nuova ROM potrà essere flashata separatamente, mentre sarà ovviamente di default sui nuovi modelli di One Plus.


Collegato a questo aspetto, gli utenti, preoccupati, hanno chiesto lumi su lollipop per One Plus. La risposta è stata chiara. Niente paura, la CM 12s (cyanogenmod per lolipop) arriverà regolarmente e come detto prima, OxygenOS sarà solo un'alternativa a CyanogenMod.

Gli utenti sono, ovviamente, molto curiosi di capire quali funzionalità verranno implementate. Ecco le risposte: OxygenOS avrà a disposizione una recovery proprietaria atta a flashare ROM alternative. In OxygenOS, sarà presente la modalità silenziosa ma non il multi-windows. I quick settings di OxygenOS saranno completamente personalizzabili ma non sarà presente la ricarica veloce fast charge 2.0. Anche il supporto ai temi di CM, per ora non sarà abilitato.

Una notizia molto attesa e la possibile implementazione, con OxygenOS, dei comando vocali a schermo spento di One Plus One ma solo nelle release future.

Il comparto fotografico prevederà la fotocamera stock di Google, mentre nelle successive release verrà creata una super app fotografica ad hoc.

Per gli amanti di Paranoid Android, be le notizie non sono di certo rincuoranti: a precisa domanda di un utente, Helen ha risposto che PA continuerà ad esistere ma "i ragazzi continueranno ad occuparsi di PA se lo vorranno e se ne avranno il tempo". Insomma prima di tutto viene OxygenOS.
Ecco la boot animation in anteprima, ovviamente anch'essa super minimal.


Insomma, la grande notizia è che vedremo presto OxygenOS, forse al MWC di Barcellona di Marzo.



Read 1420 times
Go to top