Si chiama MBUX: è il nuovo infotainment di Mercedes-Benz Classe A

MBUX Infotainment Mercedes-Benz MBUX Infotainment Mercedes-Benz Credits by: it.motor1.com - Francesco Stazi
La nuova Classe A 2018 di Mercedes-Benz avrà di serie un'interessante plus: l'infotainment con intelligenza artificiale che si chiama MBUX. Scopriamo tutti i segreti di questo assistente di guida super tecnologico!

Durante il CES di Las Vegas è stata presentata ad inizio anno la nuova Classe A 2018. Ovvio una gran bella macchina ma oggi vogliamo fare un focus su un elemento a noi molto caro: un sistema di infotaiment con intelligenza artificiale sviluppato dalla casa automobilistica Tedesca.

MBUX: una nuova esperienza di guida grazie all'assistente vocale di Mercedes-Benz

MBUX sta per Mercedes-Benz User Experience. Un acronimo magari ancora da sistemare ma il valore del nuovo assistente vocale di Mercedes-Benz è davvero notevole. Intanto la mossa di marketing che rende calda e user friendly l'esperienza di guida: il sistema di infotainment di Mercedes-Benz si attiva esclamando solamente: "Hey Mercedes !". Un pò come succede per Assistant di Google, la casa automobilistica di Stoccarda ha deciso di rendere semplice e immediato l'avvio di questo innovativo sistema di assistente alla guida.

Godetevi il video così da apprezzare completamente tutto ciò che questo nuovo sistema di infotainment può garantire.


L'assistente alla guida di Mercedes si interfaccia con il conducente mediante il touchscreen posto al centro del cruscotto con una struttura senza limiti sviluppata in orizzontale. Un design accattivante ed emozionale con la possibilità di interfacciarsi con telefoni, smartwatch e voce. Il sistema è in grado di fornire al guidatore informazioni di ogni tipo utilizzando direttamente la voce: dal traffico alla situazione meteorologica, far partire musica, gestire chiamate, digitazione dei messaggi e tante altre funzioni.

MBUX può prevedere e suggerire anche le vostre attività!

Esatto grazie alla sua intelligenza artificiale MBUX può, dopo averlo utilizzato per un pò, prevedere i vostri interessi (musica, luoghi, persone e chiamate). Infatti, grazie alla registrazione delle vostre attività quotidiane, il nuovo sistema di infotainment di Mercedes prevederà e suggerirà attività simili!

MBUX sarà disponibile in svariate lingue e garantirà aggiornamenti costanti. Anche l'integrazione con altre applicazioni è davvero di tutto rispetto: Yelp, per i ristoranti e Tripadvisor solo per citarne alcune. Inoltre MBUX potrà interfacciarsi con Google Home e Amazon Alexa. Infine, come sottolinea Sajjad Khan, sarà possibile attivare la ricerca di una persona e, da questa, decidere cosa fare tramite un submenu: chiamare la persona, visualizzare le sue informazioni, mandarle un messaggio e tanto altro ancora. Questo sistema artificiale si interfaccia però con il guidatore tramite una voce soave e calda così da annullare completamente la distanza tra macchina a uomo.

Infine un pò di dati tecnici: 

Sarà presente il mirroring per  Apple CarPlay e Android AutoBaiduLife per il mercato Cinese.

Anche la dotazione hardware convince:

  • CPU sei core con due diverse schede grafiche NVIDIA (dipende dal modello);
  • Porte USB e una USB type C per il fast charge dei devices connessi;
  • Dock station di ricarica rapida;

Insomma, Mercedes-Benz lancia il suo primo modello di infotainment con intelligenza artificiale e lo fa davvero in grande stile!

 





Read 261 times
Go to top