La nuova era informatica: Watson

Di recente IBM ha investito un miliardo di dollari per lo sviluppo di Watson, uno straordinario processore capace di riconoscere una query vocale, elaborata in lingua parlata, e di rispondere velocemente in maniera corretta. Per la progettazione di Watson sono stati raggruppati i maggiori esponenti professionisti di tutta l’IBM, dando vita ad una nuova unità che prende il nome di DeepQA.
Go to top