Ti trovi qui:Scienza e Tecnologia»Articoli»Science»La Gravità Quantistica spiega i buchi neri e la materia oscura! Trovato il legame tra la Meccanica Quantistica e la Relatività Generale!


La Gravità Quantistica spiega i buchi neri e la materia oscura! Trovato il legame tra la Meccanica Quantistica e la Relatività Generale!

Materia Oscura Materia Oscura NASA/CXC/M. Weiss
Quante cose conosciamo dell’universo? Sembra una domanda banale ma per ogni nuova scoperta e per ogni nuova cosa che impariamo, nascono un milione di domande in più!
Provate a chiedere ad un qualsiasi fisico teorico quali sono i più profondi misteri della fisica, e rimarrete sorpresi se accenna qualcosa di diverso dalla gravità quantistica o dalla materia oscura.
Domande del tipo “come possiamo conciliare la teoria della relatività e la teoria quantistica?” e “che cosa è l’energia oscura?” sono quesiti che ancora oggi tengono la maggior parte dei fisici svegli fino a tarda notte. Le risposte fin ora suggerite sono molteplici, ma tutte non in grado di fornire una spiegazione soddisfacente. 
Tuttavia, la situazione è destinata a cambiare grazie ad un fisico teorico che ha sviluppato una nuova teoria che prende una versione quantistica della relatività generale per iniziare a spiegare la materia oscura e l'energia oscura.
Lic. Stuart Marongwe, fisico ed elettronico all’università Jose Varona a l'Avana, Cuba e ora di stanza presso il Dipartimento di Fisica del College McConnell in Botswana, fornisce una teoria autoconsistente della “Quantum Gravity” che spiega il settore Oscuro.

La teoria quantistica, o meccanica quantistica, si occupa di studiare gli oggetti a loro livello atomico e sub-atomico e ci dice che gli elementi fondamentali che compongono la materia sono in continuo movimento (ondulatorio). 
La relatività generale, però, descrive la gravità come una proprietà geometrica dello spazio-tempo.
Sebbene queste teorie possano dirci molto su come funziona l'Universo, sono così tanto diverse che i fisici hanno spesso lottato per cercare di riunire quei concetti.

Materia oscura
Materia oscura - NASA, ESA, M.J. Jee and H. Ford (Johns Hopkins University) - http://hubblesite.org/newscenter/archive/releases/2007/17/image/a/
Se la teoria quantistica è corretta, questo significa che le cose sono sempre in movimento, e andrebbe contro ciò che Einstein ha dimostrato circa la gravità nella sua teoria della relatività generale. Questo movimento continuo potrebbe anche interrompere lo spazio-tempo. 
Tuttavia, se la teoria di Einstein è corretta, allora in primo luogo non dovrebbe esserci movimento. Qui sta una parte del dilemma di conciliare le due cose.
La nuova teoria è conosciuta come Nexus, e fornisce un collegamento tra la teoria quantistica e la teoria della relatività. Questo collegamento si manifesta sotto forma del gravitone Nexus.
Un aspetto importante che lo distingue dalla teoria ipotizzata nel modello standard è che non è una particella messaggera, ovvero un mediatore di forza, ma induce un moto rotatorio continuo su qualsiasi particella che entra all'interno dei suoi confini. Il gravitone Nexus può anche essere considerato come un globulo di energia del vuoto che può unirsi e de-fondersi con gli altri in un processo che assomiglia alla citocinesi nella biologia cellulare. 
Come spiega la teoria, se i gravitoni Nexus sono la materia oscura, allora sono in grado di emettere energia grazie alla loro fusione (gravitoni a diversi stati energetici). L'energia risultante è proprio l’energia oscura e le emissioni si verificano in tutto lo spazio-tempo.

Il gravitone Nexus è materia oscura e costituisce lo spazio-tempo.

Questa nuova teoria è molto significativa e getta una luce di speranza per la comprensione di alcune delle questioni più imbarazzanti della fisica.
E’ chiaro che di strada da fare ce n’è ancora tanta, e che ci vuole molto di più per spiegare e collegare la teoria quantistica con la relatività generale, ma la teoria Nexus è un primo passo per aiutarci non solo a farlo, ma anche a trovare quelle caratteristiche misteriose dell'universo che non abbiamo ancora del tutto spiegato, come la materia oscura e l'energia oscura.

Informazioni aggiuntive