Ti trovi qui:Scienza e Tecnologia»Articoli»Science»Bere caffè e Tè verde diminuisce il rischio di mortalità


Bere caffè e Tè verde diminuisce il rischio di mortalità

Secondo i risultati pubblicati online da alcuni ricercatori giapponesi, le persone che bevono tre o quattro tazze di caffè o di tè verde al giorno hanno circa il 40% di possibilità in meno di avere problemi di cuore, cerebrovascolari o malattie respiratorie rispetto a quelli che non fanno uso delle bevande.

La loro ricerca, inizialmente pubblicata sull'American Journal of Clinical Nutrition, non riusciva a trovare alcuna relazione tra il consumo di caffè e la mortalità per cancro bensì dimostrava che i bevitori di caffè avevano un 24% di rischio in meno di morire per problemi di salute rispetto ai non bevitori.

La ricerca è stata condotta su circa 90.000 persone giapponesi di età compresa tra i 40 ei 69 anni e monitorati dal 1990 al 2011. Lo scopo era determinare il rapporto tra le abitudini quotidiane e le principali cause di morte tra la popolazione.

I dati riportati sono molto interessanti: le persone che bevevano tre o quattro tazze di caffè al giorno avevano il 36% di possibilità in meno di morire a causa di malattie cardiache, il 43% in meno di malattie cerebrovascolari, quali emorragie e ictus; il 40% in meno di malattie respiratorie, come la polmonite.
Il team, che comprendeva i ricercatori del National Cancer Center e dell'Università di Tokyo, non ha potuto analizzare in dettaglio coloro che bevevano cinque tazze o più di caffè al giorno perché il numero era troppo ridotto.

Per quanto riguarda le donne: tutte quelle che bevevano il caffè avevano il 37% di possibilità in meno di morire di malattie cardiache.

Anche per il tè verde il discorso non cambia: gli uomini che bevevano cinque o più tazze al giorno avevano il 13% di possibilità in meno di soccombere per malattia rispetto a quelli che non facevano uso della bevanda, e le donne circa il 17% in meno.

Ad oggi la questione sui benefici e i rischi della caffeina sono ancora in discussione, ma un altro studio molto simile, portato avanti negli Stati Uniti su oltre 400.000 persone, ha anch'esso suggerito che coloro che bevono caffè hanno un rischio leggermente inferiore di avere problemi di salute rispetto a quelli che non lo bevono.
 
Un altro studio pubblicato nel 2011 aveva già dimostrato che il caffè può aiutare le donne a ridurre il rischio di depressione.

Informazioni aggiuntive