Arrivano i Dalek

Robot di sicurezza K5 Robot di sicurezza K5
Microsoft è ufficialmente una delle prime aziende a distribuire robot autonomi per la sicurezza.
Questi robot, chiamati K5, pesano circa 136 Kg e sono dotati di telecamere, sensori, e di tutti gli allarmi di sicurezza utilizzati nella quotidianità. Per fortuna nonostante il robot sembri un Dalek arrivato dall'universo del Doctor Who, K5 non è (ancora) dotato di una pistola a raggi o qualsiasi altro strumento che possa ledere gli esseri umani.
K5 è stato costruito dalla società californiana Knightscope, ed è una macchina autonoma per la raccolta di dati. In pratica, è una guardia di sicurezza su ruote.

Robot K5
All'interno del robot ci sono quattro telecamere ad alta definizione in grado di visualizzare ogni direzione, una fotocamera per il riconoscimento delle targhe delle auto, quattro microfoni, allarmi dolci, sirene a tutto volume, sensori meteo, e connettività Wi-Fi in modo che ogni robot possa comunicare eventuali violazioni della sicurezza. K5 è anche provvisto di un GPS e di uno scanner laser per la navigazione all'interno degli ambienti. Al centro del robot c'è il software di intelligenza artificiale che integra tutti i dati e cerca di fare connessioni intelligenti.
Se un K5 percepisce una situazione di pericolo, utilizza una delle sue sirene per cercare di attirare l'attenzione. Se si prova ad interferire con il robot, si viene immediatamente avvisati con alcuni carillon. Il suo design è piuttosto imponente ma non è dotato di armi o altri strumenti pericolosi.
K5 non è stato concepito solo per la cattura dei criminali, e infatti se ci si trova in difficoltà o in pericolo, si può premere un pulsante posto sulla parte superiore del robot.
Lo scopo di K5 è molto semplice: sostituire i costosi lavoratori umani. K5 può funzionare per circa 24 ore ed è in grado di navigare autonomamente fino al punto di ricarica. La ricarica completa richiede solo 15-20 minuti.
Ovviamente, a lungo andare, questo robot risulta sicuramente più economico e più efficiente di una guardia di sicurezza umana e probabilmente man mano che la tecnologia migliora, sarà ancora più vigile e preciso. In teoria, a causa del costo più basso, si potrebbero schierare più K5 riducendo il numero di potenziali vuoti nella copertura di sicurezza.
E'ovvio però, che la distribuzione di una flotta di robot autonomi, e grandi più o meno quanto un uomo fa un pò di paura.
Con ogni probabilità, queste guardie di sicurezza robotiche verranno equipaggiate con vere armi, forse taser e gas lacrimogeni. 
Read 1566 times
Go to top