Poco by Xiaomi: il nuovo brand della società cinese è pronto a stupire

Pocophone F1 by Xiaomi Pocophone F1 by Xiaomi Credits by: Androidcentral
Il 22 Agosto con ogni probabilità uscirà il nuovo Pocophone F1 di Xiaomi. Scopriamo cosa c'è dietro a questo sub-brand e qual'è la sua filosofia.

Poco By Xiaomi un sub-brand che dice tanto

Il Lead Producer Manager di XIaomi Jai Mani annuncia con un'immagine pubblicata su twitter la filosofia del nuovo sub-brand di Xiaomi anticipando le caratteristiche di Pocophone F1 ossia il primo modello del nuovo brand.

lettera poco by xiaomi

Credits by:twitter-Jai Mani

Come scritto nella lettera aperta Jai dichiara: "for the first product, we got back to basics and focus entirely on speed". In questa frase è racchiusa la volontà di non fermarsi a Pocophone F1 ma creare una vera e propria gamma parallela di smartphone di fascia media. Questi nuovi smartphone strizzeranno l'occhio anche ai mercati emergenti, il Pocophone verrà presentato in India a Nuova Delhi, capaci di competere con molti modelli più costosi.

I due elementi che più appassionano riguardo questo sub brand sono: la potenza degli smartphone, anche il Pocophone dovrebbe essere molto prestazionale e l'attenzione al prezzo, aspetto interessante visto che parliamo di un'azienda che basa per ora il suo core business sulla lotta di prezzo con gli altri concorrenti.

Parlato di Poco by Xiaomi, ora dobbiamo sicuramente capire che tipo di smartphone verrà prodotto dal nuovo sub-brand della casa Cinese. Il Pocophone F1.

Pocohpone F1: uscita il 22 Agosto con caratteristiche tecniche da top di gamma

Il primo smartphone del sub brand di Xiaomi dovrebbe secondo indiscrezioni uscire il 22 Agosto e secondo i rumors avere queste caratteristiche:

  • Processore Qualcomm Snapdragon 845, GPU Adreno 630;
  • Raffreddamento a liquido e una batteria da 4000 mAh;
  • Fotocamera frontale da 20 MP
  • USB-C;
  • Dispaly da 6 pollici con risoluzione Full HD+;

Il Pocophone F1 verrà venduto in due varianti: un modello da 6 GB di RAM di spazio interno di 64 GB con prezzo compreso tra i 450 e i 500 euro e una versione da 128 GB di storage con prezzo intorno ai 550 euro.

L'idea di base di Xiaomi è sicuramente creare un brand per un segmento di fascia media che possa lottare alla pari con modelli molto prestazionali e con prezzi nettamente inferiori ai 1000 euro (come hanno deciso di fare Samung e Apple) e il riferimento evidente è a One Plus. Una strategia utile e intelligente che tra l'altro genera molto hype tra i tecnofan.

Read 64 times
Go to top