Mobie 360: un nuovo modo di concepire il launcher

Mobie 360 Mobie 360
Cercando nei nuovi launcher per android mi sono imbattuto in un'aspettata sorpresa, Mobie 360: un nuovo launcher android che rende inutili le cartelle grazie alla gestione di un'incredibile sistema di scatole cinesi. 
Mobie 360 si presenta come un launcher sicuramente atipico e a primo impatto l'applicazione android è assolutamente spiazzante. Gli widget sono settabili solo su una pagina, come le stesse app. In tutte la pagine sono presenti in alto le impostazioni, la ricerca e i comandi vocali. Per il resto ogni pagina differisce dall'altra.
La base di Mobie 360 è un'elemento chiamato Zone Tune Up.

Gestione delle Zones su Mobie 360

In pratica le pagine dove si possono inserire le applicazioni sono definite così, e sono caratterizzate da un'icona a forma di cartella. Aggiungendo una nuova Zones (con il più) si accede ad un menù di gestione con la possibilità di inserire il nome, il simbolo e lo sfondo dedicati. A questo punto si approda alla nuova Zones dove sarà possibile aggiungere le proprie app (selezionate in base alla categoria che si vuole creare) con il solito più . Fatto ciò basterà tornare alla home (la stella).
L'effetto stile scatole cinesi rende inutile la creazione di cartelle tradizionali ordinando, in modo a dir la verità poco flessibile, tutte le proprie app in un'unica pagina gestita da questo sistema di cartelle sincroniche. Sarà infine possibile gestire in modo semplice ed efficacie tutte le Zones create andando nell'apposita sezione delle impostazioni (Zone Tune Up). 

Con Mobie 360 tutte le app saranno a tua disposizione in una sola pagina!
Niente più cartelle, solo un complesso ma geniale sistema di gestione semplificata delle app.

Altre funzioni di Mobie 360: Avatar e Location

Avatar di Mobie 360

Un'altra funzione innovativa e ben riuscita sono gli Avatar. Con un tap prolungato su un'app (nella sezione Zones o Location) si aprirà un'interessante pannello di controllo (sempre stile Zone Tune Up con l'applicazione al centro e le opzioni in cerchio). In alto sarà possibile disinstallare o avere le informazioni dell'applicazione mentre al centro sono presenti quattro squares sugli aspetti fondamentali per l'economia del dispositivo:

Protection: qui sono presenti le informazioni sui rischi derivanti dall'utilizzo di una determinata app. Necessita dei permessi di root per funzionare correttamente.

Battery: nella sezione batteria si possono monitorare i consumi eccessivi di batteria o un'utilizzo anomalo della CPU. In questa sezione viene determinato il consumo di batteria di una determinata app in relazione alle altre app installate nel dispositivo.

Srorage: questa sezione si concentra sulle dimensioni dell'app. Da qui è inoltre possibile pulire la cache tramite il pulsante in basso.

Data consumption: in questa sezione si monitora l'utilizzo dei dati (3G e wifi) con la percentuale di utilizzo da parte di una determinata app.

Infine, se un'app presenterà un problema legato ad uno (o più di questi aspetti) accanto all'icona comparirà il simbolo del launcher per avvertirci che c'è qualcosa che non va. 

Location di Mobie 360

Un pò come Cover, location di Mobie 360 presenta la medesima idea. Nella pagina a sinistra della home è possibile accedere ad una pagina definita most used (out). Questa utile sezione si aggiorna ogni volta che utilizziamo un'app fornendoci quelle più utilizzate. In questo spazio è possibile creare nuove location in base ai luoghi di utilizzo (ufficio, casa, out ecc..). Location, infatti, è un sistema intelligente di gestione delle applicazioni per android basato sulla suddivisione delle app mediante localizzazione GPS.
Se ci si trova in ufficio (dopo aver settato le coordinate del luogo) verranno inserite nel sistema delle scatole cinesi solo le applicazioni per android più utilizzate in ufficio. Stessa cosa accadrà per le applicazioni più usate a casa e così via.
L'ultima particolarità di mobie 360 sta nell'ultima pagina a sinistra con una panoramica completa dello stato della batteria e le statistiche di utilizzo del telefono. Molto interessante (anche se molto empirico) il sistema che ci fa capire quanta percentuale di batteria verrà ricaricata con un determinato minutaggio di ricarica (con una simpatica animazione).

Pecche di Mobie 360

Se la gestione delle cartelle, catalogabili e gestibili in maniera assolutamente unica, sono un grande pregio (il più grande) di Mobie 360, altri aspetti sono meno curati e un pò invadenti. In una pagina di default (la prima a destra rispetto a quella adibita alle Zones) sono presenti fastidiosi widget con le news del mondo Mobie 360 che, purtroppo non si possono togliere. La pagina successiva presenta la possibilità di inserire gli widget. Per aggiungere uno widget basterà tenere tappata la pagina e selezionare add widget. Anche qui ci sono grosse pecche come l'impossibilità di gestirne le dimensioni. Si possono comunque creare nuove pagine per gli widget (massimo due). Altro elemento negativo: non ci sono transizioni tra pagina e pagina (solo quella classica per capirci) e  l'icona del launcher presente su tutte le pagine in alto a destra è francamente abbastanza brutta ed inutile (ovviamente non si può togliere). 

In definitiva un launcher migliorabile ma che ha dalla sua un meccanismo di gestione e catalogazione delle applicazioni per android davvero incredibile.



Read 1569 times
Go to top