Clean Master Phone Boost: le funzioni avanzate!

Clean master utilizzo avanzato Clean master utilizzo avanzato

Abbiamo già parlato del miglior modo per gestire la pulizia del dispositivo android: Clean master. Questa app è di gran lunga la migliore applicazione di questo genere. L'altro post era incentrato sulla grafica e le principali caratteristiche, questo odierno invece si incentrerà sulle funzioni avanzate di questa incredibile app android.

Ecco delle funzioni un pò più avanzate che permettono importanti azioni per tenere pulito il proprio dispositivo android.

Tutto è raggiungibile attraverso la funzione impostazioni nel menù in alto a destra.
Dopo gli ultimi aggiornamenti, si sono aggiunte diverse funzioni davvero comode e anche belle da vedere: parliamo del widget galleggiante e della status bar persistente di Clean master.

Entrando in impostazioni, le prime due voci riguardano proprio queste due innovazioni.

Notifiche ad interruttori e widget galleggiante

Notifica ad interruttori di Clean master: questa semplice funzione è attivabile cliccando sul pulsante off (se disattivato) creando l'effetto dell'interruttore on in stile iPhone (con il colore verde nella seconda finestra che si andrà a creare). Attivata la mod, sarà possibile modificare lo stile della funzione ad interruttori posta in modo persistente nella status bar. Scelto lo stile della barra si potrà anche settare il tema (chiaro o scuro) mediante l'ultima personalizzare disponibile.

Da questa barra sarà possibile gestire comodamente tutte le principali funzioni del dispositivo: dall'attivazione della fotocamera alla pulizia della RAM di sistema.

Widget galleggiante di Clean master: la seconda funzione meno conosciuta di Clean master è il widget galleggiante. Questo applicativo è di per sé molto pesante ed è consigliabile usarlo solo su device davvero performanti. È comunque un widget davvero bello e divertente. Andiamo a vedere come è semplice attivarlo.

Basterà andare nella seconda sezione delle impostazioni (la medesima della status bar ad interruttori) quella cioè dedicata proprio al widget galleggiante di Clean master. Cliccandoci su comparirà l'interfaccia di questo widget con molte funzioni da provare. La prima sezione è dedicata all'attivazione del widget e in basso sono elencate e selezionabili tutte le altre impostazioni.

Possibilità di gestire il widget solo nelle home del launcher (oppure farlo essere presente anche nelle app).

Scopa magica (magic sweep): qui sono disponibili le impostazioni della divertente animazione che pulisce il dispositivo (con la possibilità di attivarla e inserire vibrazioni e suono).

L'animazione Scopa magica di Clean master, da la possibilità di spostare il widget galleggiante (simboleggiato da un flag in alto a destra dello schermo con l'icona dell'app e la percentuale di RAM utilizzata). Spostato il widget di Clean master, comparirà al centro dello schermo una scopa ed, inserendo il widget all'interno, si materializzerà "volando" in verticale verso l'alto rilasciando un'arcobaleno che ci restituisce la RAM liberata. Davvero pesante ed eccessivo, però divertente.

Meteo: infine le classiche impostazioni del meteo. Cliccando il widget infatti si creerà un pop-up abbastanza completo e, se attivato il meteo, comparirà l'ultimo pulsante dedicato alle previsioni meteorologiche. Tappando questa icona comparirà a tutto pop-up una griglia in stile Google Now con tutte le informazioni utili.

Il widget come detto è apribile e presenta altre possibilità di gestione del dispositivo.
Da sinistra verso destraSwitch (comodo pannello di gestione delle principali attività come dati, wifi, pulizia, RAM, torcia, sveglia e tante altre funzioni di base e non), Link: una sorta di mini browser con tutte le informazioni della giornata e appunto il meteo. In basso a destra è presente il classico bottone di ottimizzazione della RAM, mentre in basso un'utile app manager (delle applicazioni aperte in background).

Analizzati i due nuovi applicativi tiriamo le somme: 

Pro: personalizzazione davvero interessante e grafica ben fatta.

Contro: consumo di batteria sostanzioso e pesantezza della funzione.

Andiamo ora a scoprire le altre impostazioni avanzate di Clean master.

Clean master: ecco le funzioni avanzate

Sempre entrando in impostazioni, scorrere fino alla terza macro-sezione.

Pulizia file inutili

In questa sezione sono presenti diverse funzioni utili.

Scansione memoria:  se attiva, Clean master scansionerà il sistema per ottimizzalo al meglio.

Notifica di poca disponibilità di spazio: se attiva, Clean master avviserà l'utente se lo spazio a disposizione sta per esaurirsi.

Promemoria file inutili: se la funzione sarà attiva, sarà possibile gestire la frequenza e le dimensioni degli avvisi di file inutili. Questa funzione permette a Clean master di avvisare l'utente che sono presenti dei file inutili ai fini del funzionamento del sistema. Questi avvisi, come detto, potranno essere calibrati in base alla frequenza (in giorni) di avviso e alla dimensione da avvisare (in MB).
Accedendo all pannello di questa opzione (tramite status bar) basterà cliccare su pulisci file inutili per eliminare la i file di troppo.
 
Controlla apk obsoleti: se spesso si installano apk da fonti sconosciute (avviene molto spesso per il modding e i moduli xposed), questa opzione permette di monitorare i pacchetti di apk e avvisare l'utente che, se non utili, questi file possono essere eliminati.

Scansione di file di grandi dimensioni: sarà possibile monitorare gli apk e i file che, a detta di Clean master, sono troppo grandi (con la possibilità di eliminarli). In questa opzione sarà anche possibile personalizzare i filtri della scansione. Questa sezione personalizza le impostazione della pulizia avanzata di Clean master. Infatti Scansione di file di grandi dimensioni, Miei file, Cache, fFle residui e File temporanei , sono le altre categorie presenti nella schermata visualizzabile cliccando sul pulsate trasparente in alto a destra avanzate durante la pulizia della RAM

Sicurezza

Questa sezione è dedicata invece alle impostazioni di sicurezza del dispositivo android accessibile sempre mediante le impostazioni di Clean master. Ecco elencate tutte le impostazioni disponibili nella macro-sezione sicurezza di Clean master.
Protezione in tempo reale: se attivata, monitorerà il sistema e avviserà l'utente in caso di minaccia dando utili suggerimenti su come rimuoverla. 
Navigazione sicura: rende protetta la navigazione web, avvisando l'utente se il sito web raggiunto è dannoso per il sistema. 
Lista ignorati, impostazioni avanzate e auto-elimina eventi: sono altre utili impostazioni per rendere sicuro il proprio device android. Sarà possibile gestire i processi ignorati, impostare il motore euristico e impostare il numero di eventi mantenuti. 

App manager

In quest'altra macro-sezione sono presenti due utili strumenti di diagnosi e tracciamento dei file di sistema: il promemoria per le app poco utilizzate (comparirà se attivo sempre nella status bar) e il promemoria per lo spostamento dell'applicazione in una possibile scheda SD appena si installa una nuova app.

Task Killer

Questa sesta macro-sezione è il centro di Clean Master. E' qui che si possono settare le impostazioni per il promemoria di eliminazione della cache di sistema e della RAM
Promemoria processi: è la funzione principe di Clean Master. Attivando questa opzione è possibile settare quando mostrare la notifica di elevato utilizzo di RAM. Il fattore da modificare è la percentuale di RAM utilizzata (di default parliamo di 90%). 
Kill task a schermo spento: è una funzione meno conosciuta di Clean Master ma davvero utile. Se si attiva questa funzione il sistema effettuerà la pulizia della RAM ogni volta che il display sarà spento
Risultati pulizia automatica: mostra i risultati della pulizia della RAM. 
Promemoria surriscaldamento: mentre si effettua una pulizia, in alto, da poco tempo, è possibile monitorare anche la temperatura del dispositivo. Infatti, sotto la percentuale di utilizzo è presente una sotto sezione denominata CPU con una icona del gelo. Visualizzando la scansione una divertente animazione monitorerà il proprio dispositivo analizzando la temperatura in stile scanner. Utile tool per capire se il dispositivo android si sta surriscaldamento troppo e quali potrebbero essere le app causa di questo problema. Infine, saranno anche inseriti dei piccoli consigli per risolvere il problema dopo aver ottimizzato il dispositivo.

Lista ignorati

Questa macro-sezione è poco conosciuta ma davvero utile: è qui possibile ignorare alcune app per evitare per esempio che queste vengano killate. Ne sono esempi sveglie, messenger e tutte le app che non si desidera azzerare dopo la pulizia. Per inserire un'app nella lista degli ignnorati della pulizia di Clean master, basterà selezionare processo e aggiungere (+) l'applicazione desiderata. 

Dopo questa guida all'utilizzo delle funzioni avanzate di Clean Master anche l'utente poco esperto potrà maneggiare con facilità questo utilissimo strumento di pulizia. Infine, dopo l'ulitmo aggiornamento, anche la visualizzazione per tablet è stata fixata aumentando ancor di più il valore del miglior strumento di pulizia del sistema android in circolazione.

Read 15452 times
Go to top